Mappe Satellitari e utilità varie

In questi ultimi anni l'utilizzo di immagini satellitari ha conosciuto una vera e propria esplosione, ormai anche l'utente comune ha familiarità con le mappe precise e dettagliate create grazie alle nuove tecnologie satellitari. Due grandi spinte alla diffusione tra il grande pubblica della teconologia satellitare sono stati i navigatori gps e l'avvento di internet e dei suoi servizi gratuiti come Google Earth.

Distinguiamo ora i diversi servizi in base all'ambito di applicazione,  ragruppandoli nelle due categorie principali Servizi Online  e Servizi per il vostro GPS.

Servizi Online Gratuiti : Google Earth

Il più completo  e dettagliato servizio di mappe ricreate sulla base di migliaia di foto scattate  dal satellite è senza ombra di dubbio Google  Maps  se tuttavia volete raggiungere un grado di precisione maggiore e quindi avere immagini più dettagliate con risoluzione maggiore allora avrete necessità di scaricare un programma apposito che si chiama Google Earth.  E' un programma di 20mb che fa un discreto uso di ram e richiede un computer non troppo vecchio se lo si vuole utilizzare senza rallentamenti eccessivi. ecco il link per scaricare la versione gratuita in italiano (ebbene si, esiste anche una versione a pagamento che offre maggiori opzioni più sotto elenchiamo i vantaggi della pro rispetto alla versione base)
Simulatore di volo: sapevate che una volta installato  e aperto il programma Google Earth se premete contemporaneamente i tasti CTRL+ALT+A  potrete scegliere tra due tipi di aereo  e sorvolare le aree di vostro interesse come se foste su un veivolo?
Visione 3D: questa è una delle funzioni che hanno letteralmente fatto impazzire i fan del programma, grazie a questa innovativa tecnica per alcune importanti città del pianeta è possibile osservare gli edifici come fossero in tre dimensioni, come era ovvio aspettarsi tra tutte le città del mondo quelle che hanno riscosso maggiore entusiasmo nel pubblico sono le città d'arte Italiane come Firenze dove  è possibile  ammirare in 3d i magnifici edifici della città.
Di recente è possibile osservare anche la risostruzione dei fondali marini
Una interessante novità introdotta con le ultime versioni del programma è quella di poter vedere immagini satellitari anche della Luna e di Marte.
Mlti ci chiedono se sia possibile vedere immagini satellitari in tempo reale o risalenti ad un momento specifico. Diciamo subito che le immagini vengono aggiornate ma non in tempo reale, alcune zone sono mappate a cadenza temporale più rapida rispetto ad altre ma mediamente le immagini vengono aggiornate nell'arco di mesi o anni. Quello che invece è possibile fare è osservare le precedenti immagini di un dato luogo osservando quindi come è mutato (compatibilmente con il database di google earth)

Differenze tra Google Earth Base e Google Earth Pro
Sostanzialmente possiamo riassumere i vantaggi della versione pro nel seguente elenco: -maggiore velocità di caricamento delle immagini, possibilità di stampare le immagini con una risoluzione di 4800 pixel (contro i 1000 pixel della versione base) attenzione che la differenza di risoluzione riguarda la stampa e non la visualizzazione a video, assistenza via mail, creazione di filmati di qualità (pensate per esempio una agenzia immobiliare che vuole presentare un immobile con un filmato che mostra l'immobile sorvolandolo dall'alto. Inoltre la versione a pagamento permette di geocodificare un  indirizzo cioè è possibile ottenere lat e long a partire dalla via. Un altro vantaggio  è quello di poter importare dati GIS e di misurare area  e raggio delle zone e possibilità di importazione dati per set di dati vettoriali e di immagini . Se dovete utilizzare Google Earth in un ambito commerciale e vi state chiedendo quanto costi la versione a pagamento sappiate che costa  313 euro.


Alternative a Google Earth
Visto l'enorme successo ottenuto dalla creatura della grande G non potevano mancare alternative proposte dalla concorrenza. Primo fra tutti come al solito il colosso Microsoft che propone  Bing Mappe che in realtà è qualcosa di molto simile a maps google

Chi ha linux e non è soddisfatto del semplice google maps ma vorrebbe un software simile a Google Earth (che risordiamo non è progettato per funzionare sotto ambiente linux) potrà trovare molte soddisfazioni con  Marble, un applicativo open source che ha poco da invidiare al suo più famoso rivale. Tra le più interessanti caratteristiche rileviamo la possibilità di vedere la terra vista dallo spazio di notte, la mappa delle precipitazioni  e quella delle temperature, la possibilità di vedere non solo la Luna e Marte ma anche Venere.
marble

Un'altro programma gratuito che merita una segnalazione è World Wind Nasa, questo software liberamente scaricabile è stato sviluppato dalla Nasa e sfrutta lo sterminato database della nasa per risprodurre la terra vista dal satellite, ecco il link del sito ufficiale http://worldwind.arc.nasa.gov/java/